Category

Uncategorized

You may also like
Biografie, Blog
Man Ray e la fotografia di Moda
12/10/2015
Blog, Parole di Moda
I bottoni della Schiap
25/06/2014
Biografie
Maison Lesage – la perfezione del ricamo
17/06/2014
Epoche, Uncategorized

Moda anni 30

 I folli e ruggenti anni 20 finirono all’improvviso con la caduta della borsa di New York nel 1929, questo fatto e le sue conseguenze (disoccupazione di massa, povertà, crisi e crollo delle importazioni), cambiarono completamente il volto al decennio successivo.Continue reading

You may also like
Biografie, Blog
Valentina e l’eleganza americana
05/10/2016
Biografie
Vionnet, la regina del taglio sbieco
21/09/2016
Biografie, Blog
Charles James, un altro genio dimenticato
06/07/2016
Parole di Moda, Uncategorized

La Perla 2° parte

 In un’epoca in cui la Rivoluzione Industriale aveva portato un maggior benessere e dove la gente iniziava a guadagnare di più, imitazioni di perle o perle vere cominciarono a essere portate da sempre più donne, ne è un esempio la gioielleria Art Nouveau  (fine 800 inizio 900); le perle ben si intonavano ai suoi colori pallidi e alle sue forme organiche; esse comparvero come grappoli in spille e orecchini, ma anche su collane e girocolli, abbinati spesso a pietre e a gemme di minor valore. Continue reading

Parole di Moda, Uncategorized

Carpetbag

 Questa borsa risale agli anni 40 dell’800, momento di grande sviluppo delle ferrovie grazie alla Rivoluzione Industriale e quindi anche di grande movimento di viaggiatori che avevano bisogno di una borsa capiente, resistente ma a basso costo; infatti, la carpetbag era realizzata con vecchi pezzi di tappetti, spesso di Bruxelles, applicati sopra una struttura di metallo e, se ben fatta, poteva durare tutta la vita, inoltre, essa poteva essere slacciata e trasformarsi in una coprente coperta per la notte. Continue reading

Epoche, Uncategorized

Storia dell'illustrazione di Moda 3°parte

 Gli anni sessanta videro l’emergere di un nuovo mercato, quello degli adolescenti, i quali criticando la società patriarcale, rivendicavano una loro autonomia e indipendenza.Questo cambiamento comportò la nascita di nuove riviste a loro dedicate (Honey, Jackie e Petticoat), che per essere più alla loro portata, utilizzavano illustrazioni al posto delle fotografie e formando insieme alla pop art, alla musica pop e alla minigonna lo swing di questa decada.Continue reading

You may also like
Epoche, Uncategorized
Storia dell'illustrazione di Moda 2°parte
12/05/2014
Epoche, Uncategorized
Storia dell'Illustrazione di Moda 1° Parte
05/05/2014
You may also like
Biografie, Blog
Adolf De Meyer una vita al limite dello scandalo
07/09/2016
Blog, Epoche
Il Bob che segnò la svolta
22/03/2016
Blog, Parole di Moda
Robe de Style
15/03/2016
Epoche, Uncategorized

Storia dell'illustrazione di Moda 2°parte

 Come abbiamo visto nell’articolo precedente, alcune figure di illustratori cominciano a distinguersi nel corso dell’800; negli anni trenta, Paul Gavarni divenne molto conosciuto grazie a le sue illustrazioni pubblicate per “La Mode” dove coglie perfettamente lo spirito del romanticismo; mentre Jules David, che disegna per “Le Moniteur de la Mode” è uno dei primi a raffigurare i suoi personaggi nelle loro attività quotidiane in modo estremamente dettagliato; anche August Sandoz che lavora per la rivista “The Queen” e “Harper’s Bazaar” si distingue per il suo lavoro ispirato a Degas, con figure eleganti e curate, lavoro spesso anche per la maison Worht, illustrando le loro creazioni.Continue reading

You may also like
Epoche, Uncategorized
Storia dell'illustrazione di Moda 3°parte
20/05/2014
Epoche, Uncategorized
Storia dell'Illustrazione di Moda 1° Parte
05/05/2014
Parole di Moda, Uncategorized
David Downton: La fluidità  della linea
07/11/2012
You may also like
Epoche, Uncategorized
Storia dell'illustrazione di Moda 3°parte
20/05/2014
Epoche, Uncategorized
Storia dell'illustrazione di Moda 2°parte
12/05/2014
You may also like
Epoche
L’influenza dei Balletti Russi nella Moda
16/12/2013
Epoche, Uncategorized
Mondrian & YSL: dalla ricerca biomorfa all’ispirazione della collezione del 1965
02/12/2013
Libri e Film, Uncategorized
Piccolo omaggio a Yves
04/06/2013
Close