Mi chiamo Daniela e sono una persona eclettica, fantasiosa e creativa, ho studiato Arte, Moda, Costume e Scenografia, ho lavorato in sartorie teatrali, atelier d’Alta Moda ed allestito mostre d’arte, moda ed oggettistica, insegno Fashion Design, Storia del Costume, Storia dell’Arte, modellistica, Storia del Teatro e dello Spettacolo, disegno e progetto abiti da sposa; insomma, sono un vulcano di idee e ho tanta voglia di trasmettere questa gioia a chi mi sta vicino.

Una delle mie grandi passioni è quella di creare mini collezioni di abiti da sposa/sera e costumi storici, utilizzando Barbie come modella. Il modello tridimensionale simula un mini manichino, può sostituire il classico bozzetto ed essere utilizzato come elemento scenografico all’interno di un atelier o di una location.

Tutto ciò è nato in un corso di moda e costume in un’Accademia. Avendo fatto analizzare ai ragazzi diverse epoche storiche, ho pensato di fargli realizzare degli abiti in miniatura ispirati ad un periodo da loro scelto. Così è iniziata questa simpatica avventura…. Ognuno di loro andava a caccia della “modella” più adatta per il proprio abito; si guardava la forma del viso, gli occhi, la carnagione, i capelli, e poi…. via a progettare pettinature e make-up; alcuni hanno realizzato persino delle parrucche…insomma ideare “trucco e parrucco” è stato davvero stimolante.

Gli abiti venivano realizzati partendo dalla tg.44 ridotta a 1/5 e curati nei minimi particolari, compresi gli accessori come scarpe, borse, gioielli. A volte i tessuti venivano dipinti e decorati così come alcune parti del corpo della “modella”, per dare l’idea delle calze o guanti…..Insomma è stato un lavoro davvero impegnativo e, a parer mio, molto utile, in quanto ha aiutato a stimolare la fantasia e creatività….

La mia mini sartoria si arricchisce sempre di nuove idee, studi, progettazioni, tessuti, materiali più disparati per dare vita a nuove creazioni…..