Bionda, colta, spigolosa e un po’ snob: Lisa Fonssagrives (nata Lisa Birgitta Bernstone) é considerata la prima top model della storia. Infatti, mentre le sue colleghe per una sessione fotografica ricevevano dai 10 ai 20 dollari, Lisa riusciva a guadagnarne 40.

Nata a Uddevalla in Svezia il 17 Maggio 1911 fin da piccola inizia a occuparsi di scultura, pittura ma soprattutto danza. A venti anni si trasferisce a Berlino dove inizia a seguire le lezioni della coreografa Mary Wigman, pioniera della danza espressionista. Nel 1933 e la volta di Parigi; qui incontra Fernand Fonssagrives con cui si sposa nel 1935. Il loro appartamento diviene luogo di lezioni private di danza.

 

Horst photo of model Lisa Fonssagrives for Vogue, 1940’s

La carriera nella moda avviene casualmente: nell’ascensore del condominio Lisa cattura l’attenzione del fotografo di moda Willy Maywald che le chiede di posare per un servizio fotografico. Lisa arriva sul set terrorizzata: “Non sapevo cosa fosse la moda… Non avevo mai visto una rivista di moda, non sapevo come posare… Il giorno dopo mi sono recata al Louvre per studiare i dipinti delle persone in posa con i vari vestiti”.

Lisa Fonssagrives Foto: Edward Steichen.

 

Nel maggio del 1939 posa in cima alla Tour Eiffel sfidando la morte con indosso uno svolazzante abito di Lucien Lelong sotto l’obbiettivo di Erwin Blumenfeld per Vogue Francia. Il 1 Giugno 1940 Horst .P Horst la ritrae per Vogue in costume da bagno bianco e blu seduta in una posizione a “V”: cover memorabile in cui Lisa appare nella sua completa bellezza.

Vogue Magazine Cover Of Lisa Fonssagrives Foto: Horst P Horst

Allo scoppio della seconda guerra mondiale i Fonssagrives decidono di emigrare in America, dove nel 1941 nasce la loro figlia Mia e dove conoscerà Irving Penn durante la seduta di posa per la foto le 12 Bellezze più fotografate d’America (1947). Questa foto segna il primo incontro tra la modella e il fotografo, che posizionerà Lisa al centro “come un delicato cigno scolpito nel ghiaccio”. L’attrazione tra i due è reciproca tanto da portare Lisa al divorzio con Fernand.

Foto: Irving Penn 1947

Nell’aprile del 1950 viene pubblicata su Vogue una delle foto più famose di Penn dove Lisa indossa un abito da arlecchino e un grande cappello. Dopo la serie di scatti sulla couture parigina del 1950 la coppia si reca a Londra dove si sposerà al Chelsea Register Office. Nel 1952 nasce Tom Penn, il loro figlio e Lisa si ritira definitivamente dagli studi di posa.

Vogue 1950, Foto: Irving Penn

Una nota curiosa: quando gli studi della Walt Disney cercavano dei riferimenti per comporre il personaggio di Crudelia, la perversa cattiva che voleva scorticare i 101 dalmata, furono ispirati dalla supermodella Lisa Fonssagrives.

 

Francesca Pavanello

Bibliografia:

Lisa Fonssagrives-Penn, a multi talent (part one)

https://www.vogue.com/article/throwback-lisa-fonssagrives-first-supermodel-swedish