Oggi parliamo di un tipo di gioiello conosciuto come locket  (in italiano medaglioni anche se non è proprio la traduzione esatta), si tratta di un ciondolo che si apre in modo da poter contenere qualcosa; ognuno di loro custodisce un segreto e una storia da raccontare; può trattarsi di un amore impossibile, del ricordo di un essere scomparso, del ritratto di una persona molto cara o semplicemente contenere un po’ di profumo. Sono oggetti del fascino indiscutibile che hanno qualcosa di nostalgico, di romantico che è custodito al loro interno e che hanno un profondo significato per chi lo porta e allo stesso tempo è un bell’oggetto per chi lo guarda.

I locket provengono da amuleti usati nell’antichità e che si sono evoluti nel tempo; durante il medioevo servivano a contenere profumo, erbe medicinali o reliquie, mentre durante il rinascimento, essi potevano contenere anche delle pozioni e persino del veleno.  Alla fine del XVI secolo, erano usati come portafortuna, per contenere piccole pezze di stoffa imbevuta in profumo per allontanare i cattivi odori nei luoghi pubblici o per custodie i ritratti delle persone care.

Reliquiario Bizantino, con l'adorazione dei magi X - XI secolo. Foto: learn.columbia.edu

Reliquiario Bizantino, con l’adorazione dei magi X – XI secolo. Foto: learn.columbia.edu

Reliquiario 15 secolo, The Met

Reliquiario 15 secolo, The Met

Durante il periodo elisabettiano, furono molto di moda, la regina stessa ne possedeva uno a forma di anello contenete il ritratto di sua madre Anna Bolena e di se stessa ed era solita regalarli con il proprio ritratto alla sua cerchia più ristretta. All’epoca, i lockets, erano oggetti preziosi realizzati dai migliori artigiani e dipinti dai più famosi artisti e quindi accessibili solo a pochi.

 

Anello appartenente alla regina Elisabetta I 1575 ca

Anello appartenente alla regina Elisabetta I 1575 ca, Foto: www.theguardian.com

7172a25317a302cb37004885335c86f5

Locket di Elisabetta I, Foto: royalcollection.org.uk

Locket con otto ritratti in miniatura, 1600ca, scuola tedesca. Foto: heaveninawildflower.tumblr.com

Locket con otto ritratti in miniatura, 1600ca, scuola tedesca. Foto: heaveninawildflower.tumblr.com

Di gran moda durante il periodo Vittoriano, la futura regina Vittoria ricevete per il suo primo compleanno un piccolo locket con il ritratto di sua madre e ne avrebbe ricevuti e donati tanti nella sua vita, come il braccialetto che il principe Albert gli regalo, contenete otto lockets, ognuno con una ciocca di capelli dei loro otto figli.

Locket della regina Vittoria con una ciocca di capelli dei suoi genitori. Foto: dailym.ai

Locket della regina Vittoria con una ciocca di capelli dei suoi genitori. Foto: dailym.ai

Le donne vittoriane le indossarono con catene o nastri di velluto intorno al collo, attaccate a braccialetti, come spille e come anelli; essi erano il regalo perfetto da dare in concomitanza del giorno di San Valentino, matrimoni, battesimi e durante i funerali.

Manet, 1866

Manet, 1866

Intorno al 1840, coloro che se lo potevano permettere, cambiarono i ritratti dipinti dei loro cari all’interno dei lockets per i primi dagherrotipi; cosi, quando il principe Albert mori, la regina Vittoria fece realizzare un locket con la foto del suo amato da portare ogni giorno con se, dando il via alla moda dei lockets da luto, che spesso contenevano ciocche di capelli, il ritratto o le ceneri del defunto.

592527700ad02226181c023ba049e314

Locket da lutto per la morte del Principe Alberto, regalo della Regina Vittoria alla contessa di Gainsborough

Locket Vittoriano da lutto con falena, 1880. Foto: Alana Antique & Estate Jewelry

Locket Vittoriano da lutto con falena, 1880. Foto: Alana Antique & Estate Jewelry

Locket da lutto del periodo Vittoriano Foto: Morning Glory Jewellery - Antique & Designer Jewelry

Locket da lutto del periodo Vittoriano Foto: Morning Glory Jewellery – Antique & Designer Jewelry

 

I lockets vittoriani erano molto ricercati, essi erano realizzati in metalli preziosi quali l’oro e l’argento e decorati con diamanti, perle e intricati monogrammi incisi, preferendo le forme ovali, circolare o la più romantica forma a cuore.

 

Locket Vittoriano Foto: antiquejewels.co.nz

Locket Vittoriano Foto: antiquejewels.co.nz

Alla fine dell’era vittoriana, la fotografia cominciò a essere più accessibile alle masse, comportando un’evoluzione dei lockets; mettere la foto di un essere caro all’interno di un locket, fu la moda durante la prima guerra mondiale; era un modo per andare in guerra portando sempre con sé il ricordo della persona amata.  Questa moda fu agevolata dal fatto che i lockets erano sempre più economici grazie alla produzione in serie, rendendoli articoli di facile commercializzazione.

 

Foto: Ruby Lane

Foto: Ruby Lane

Con il tempo, i lockets iniziarono a essere fatti con ogni sorta di metallo, in modo da essere abbordabile anche a chi non aveva molti soldi, essi ormai erano prodotti in serie e personalizzati con incisioni fatti a mano dall’acquirente e venduti persino alla posta.

Lockets del 1900-1940. Foto: BHLDN Weddings

Lockets del 1900-1940. Foto: BHLDN Weddings

89d32d59cbb511cf273c2e63215d342a

Foto: LUXXORVintage.com

Durante la seconda guerra mondiale, la moda dei lockets fu sostituita da dalla gioielleria “sweetheart”, ovvero dai gioielli patriotici che erano realizzati per lo più con materiali di scarso valore come il legno, la bakelite, e l’avorio inviati dai soldati alle loro madri, sorelle, fidanzate o amiche le quali li indossavano con orgoglio.

American Eagle Great Seal USA Patriotic Sweetheart Pin Vintage Coro Silver

American Eagle Great Seal USA Patriotic Sweetheart Pin Vintage Coro Silver

1940, Patriotic Niagara by DPSDeadPeoplesStuff

1940, Patriotic Niagara by DPSDeadPeoplesStuff

A questo punto la popolarità dei lockets fu sempre più ridotta insieme al loro valore tanto che oggi li indossiamo come un oggetto decorativo tralasciando completamente il significato e la ricchezza nell’elaborazione che avevano in passato.

Ana Muraca

Bibliografia:

http://annekata.com/2011/01/lockets-because-everybody-should-have-a-little-secret/

https://en.wikipedia.org/wiki/Locket

http://www.thelocketshop.com/lockets/information-articles/all-about-lockets-history

http://www.theribboninmyjournal.com/the-secret-life-of-antiques-lockets/

http://www.astoriedstyle.com/index.php/2014/02/the-locket-a-history-a-modern-resource-list/

http://www.fslocal.com/blog/history-of-the-locket/

http://collections.vam.ac.uk/item/O78525/locket-unknown/

http://collections.vam.ac.uk/item/O122823/locket-unknown/

http://collections.vam.ac.uk/item/O77746/locket-unknown/

http://antiques.about.com/od/historyandinformation/a/aa110899.htm

http://www.collectorsweekly.com/costume-jewelry/sweetheart