Una delle più famose performer del suo tempo, Irene Castle fu una grande ballerina e trend setter che influenzò la moda Americana ed Europea durante gli anni dieci del novecento. Irene era ammirata per la sua figura atletica e il suo moderno senso dello stile , le donne imitavano i suoi capelli corti e il suo abbigliamento sciolto, molti storici la considerano la prima flapper.

Nata a New Rochelle New York nel 1893 con il nome di Irene Foote, già da bambina possedeva una grande attitudine per la danza, che la aveva portato a esibirsi in diversi teatri; a solo 17 anni, conobbe colui che era destinato a essere il suo partner nel lavoro e nella vita: Vernon Castle. Ballerino professionista inglese già conosciuto per i suoi ruoli comici e che gli procurò il suo primo lavoro professionale, una piccola parte in “The summer Widowers”. Nel 1911, i due convolarono a nozze e tre anni dopo, la coppia raggiungeva la popolarità comparendo nello show di Irving Berlin “Watch your step” dove resero popolare il foxtrot.

Intorno al 1915, la loro popolarità era tale da rendere Irene un’icona di moda, si dice che sia stata lei a introdurre le donne americane alla moda di tagliarsi i loro lunghi capelli con il “bob”, stile che anni dopo sarebbe stato adottato dalle flapper. Irene fecce diverse innovazioni nel guardaroba femminile che aiutarono a confermare l’abolizione del corsetto e che promuovevano un abbigliamento più comodo per la donna, con gonne più corte dai tessuti fluttuanti; infatti in suo segno distintivo erano le gonne di chiffon di seta che accentuavano i movimenti della sua danza. Le sue eleganti ma semplici mise la facevano comparire spesso nelle riviste di moda. Irene era solita comprare i suoi abiti da Lucile o da Vionnet, ma anche lei disegnava molti degli abiti da lei indossati; tanto che approfittando della sua condizione di star, iniziò uno dei primi “veri” marchi di moda delle celebrità, che significava una linea di abbigliamento venduta sotto il suo nome e a lei accreditata. Soprannominata la “donna meglio vestita d’America” ​​al tempo, Castle era un nome familiare e aveva già dimostrato di avere un’enorme influenza nella moda occidentale prima di iniziare la sua carriera.

1939 Dress by Lucile (Lady Duff Gordon). Gifted to the Met by the famous dancer of the era, Irene (Mrs. Vernon) Castle

THEATRE: The Theatre Magazine New York digital library. Irene Castle 1915

Intorno al 1917, Irene lavorò con un produttore tessile chiamato Corticelli Silks per produrre una linea di moda di alta gamma, prêt-à-porter sotto l’etichetta “Irene Castle Corticelli Fashions”. A differenza delle precedenti forme di branding delle celebrità, il ruolo di Irene non si limitava alla semplice approvazione, lei era la vera creatrice dei suoi modelli.

Irene Castle Dress Black silk crepe, ecru lace, embroidery Circa 1923

Pamphlet advertising Irene Castle Corticelli Fashions, 1925. Images:Hagley Museum and Library

I Castle crearono tendenza e furono pionieri anche in altri ambiti, realizzarono coreografie più leggere e fruibili per alcuni dei nuovi ritmi che arrivarono tra il 1912 e il 1914, molti dei quali erano considerati selvaggi e troppo sensuali come il ragtime jazz, il Turkey trot o il Grizzly bear; insieme crearono dei nuovi balli come il “Castle Walk” o il “The Castle Lame Duck Waltz”, contribuendo e promuovendo l’ascesa dei balli di sala sia in America che in Europa.

Nel 1918, dopo essere tornato in Inghilterra e aver servito con onore nel Royal Flying Corp, durante la I Guerra Mondiale, Vernon morì in un incidente aereo. Irene continuò a ballare ma senza lo stesso successo di prima; così decise di percorrere la strada del cinema, recitando nel cinema muto con gran favore del pubblico.

Irene Castle, Foto: amousfix.com

Irene si sposo altre tre volte ed ebbe anche dei figli, una volta abbandonata la carriera artistica, divenne una attivista per i diritti degli animali, mori nel 1969.

 

Ana Muraca

Bibliografia – Sitografia:

Irene Castle – Ballroom Dancer & Fashion Icon

http://www.fashionencyclopedia.com/fashion_costume_culture/Modern-World-1900-1918/Castle-Irene.html

http://news.cornell.edu/stories/2016/06/americas-first-best-dressed-woman-set-style-ithaca

https://fashionista.com/2017/08/celebrity-clothing-lines-history