Oggi vi proponiamo il quarto volume di una serie che vuole raccontarci la storia dei colori: con un primo volume sul blu (2000), seguito da uno sul Nero (2008) e poi da uno sul colore Verde (2013) e dove ancora deve arrivare il volume sul giallo. Scritti da Michel Pastoureau, storico, specialista di storia dei colori, degli emblemi e dei simboli.

 

Rosso storia di un colore ci racconta la storia del colore rosso, usato nelle prime raffigurazioni fatte dall’uomo, è stato anche il primo colore a essere usato per tingere le stoffe; simbolo di nobiltà, di potere, di guerra e di forza nell’antichità, assume caratteri ambigui durante il medioevo come colore del sangue di Cristo e dell’amore, ma è anche come il colore delle fiamme dell’inferno e di tutti i suoi demoni; messo da parte dalla riforma protestante perché troppo vivace ed eccentrico per essere ripreso poi durante la rivoluzione francese diventando non solo simbolo della libertà, ma anche un colore politico, fino ai nostri giorni dove lo ritroviamo come un colore allegro, che colpisce l’occhio e quindi usato come segnale di avvertimento, di divieto, di pericolo o semplicemente per richiamare l’attenzione.

Questo libro ci riserva non poche sorprese, esso comprende la storia del rosso, (anche se a grande linee), nell’abbigliamento, nell’arredamento, nelle arti, come simbolo; ci parla dei suoi significati in ogni epoca, di come la sua storia è mutata grazie ai gusti, ai fatti storici, alle concezioni teoriche all’avanzare della scienza; ma anche ci parla della storia del rosa, di come in passato era considerato parte della gamma del giallo, della difficoltà per nominarlo e finalmente di come è arrivato a essere uno dei colori prediletti del genere maschile durante il settecento.

Si tratta di un opera molto ben documentata, scorrevole, piena di informazione senza risultare noiosa o pesante; il libro è diviso in capitoli che ripercorrono le tappe più importanti della storia del colore, il tutto illustrato con bellissime immagini a colore.

Il libro è stato pubblicato nel 2016 e le seguirà l’ultimo della serie: Giallo, storia di un colore, il suo prezzo è di 32 euro.

Ana Muraca