Oggi vi parliamo di un bellissimo libro intitolato Scarpe, Dal sandalo antico alla calzatura di alta moda, a cura di Giorgio Riello e Peter McNeil.

 La scarpa, l’accessorio più desiderato e amato dalle donne è il soggetto di questo libro; a metà strada tra il materiale e l’immateriale, essa dice tanto sul nostro conto, parla dei nostri gusti, della nostra personalità e della nostra identità.

Presentato come una serie di saggi scritti da diverse autorità in materia, tratta la storia della scarpa dall’antica Grecia a oggi attraverso i secoli, dando spazio non solo alla calzatura europea ma anche a quella americana, africana e asiatica.

 Non si tratta di un’opera esaustiva sull’argomento bensì di un’analisi sotto diversi aspetti (culturale e sociale) di alcuni dei punti salienti e più significativi di questa lunga storia.

 Consigliato a chi vuole capire le diverse valenze che le scarpe hanno acquisito nel tempo, la loro importanza come veicolo di significato e come sono diventate oggi protagoniste nella scena della moda.