Blog, Parole di Moda

La Visite

Intorno agli anni 60 dell’ottocento, dopo un lungo periodo caratterizzato dalle ingombranti crinoline, comparve la tournure, inizialmente, essa era solo un cuscinetto di crine di cavallo o una balza di tela inamidata fissata sulle reni, che conferiva volume nella parte posteriore e lasciava piatta quella anteriore. Con il tempo, la tournure diventò una struttura formata da anelli forgiati a ferro di cavallo, disposti orizzontalmente e trattenuti da lacci. Esso veniva messo dietro, tra la gonna e le sottovesti. Tale moda andò avanti fino agli anni ottanta dello stesso secolo e non fu prerogativa delle classi alte, ma anche da quelle basse.Continue reading